Astrodesign

Auto Added by WPeMatico

Astrodesign DC0200/Bosma G1, 8K in a box

L’annunciata box camera Bosma G1 8K, in versione riveduta e corretta, è ora nel catalogo Astrodesign, con la sigla DC0200

Chi è attento allo stato dell’arte dell’hi-tech di certo conosce Astrodesign, marchio giapponese che costruisce e commercializza prodotti per produzioni cinematografiche e televisive, strumenti di misura ed altro. Si tratta di oggetti poco noti al grande pubblico, ma di grande livello, prodotti in-house oppure da aziende esterne su specifiche.

Fra i tanti prodotti in catalogo, c’è un intero ecosistema 8K, con varie camere (fra le quali due box camera, siglate AB-4831 e AB-4815, dotate di un sensore super 35mm, che possono catturare 8K fino a 60 e 120 fps rispettivamente), alle quali oggi si aggiunge un nuovo modello.

Bisogna fare un piccolo passo indietro. Già da qualche tempo il costruttore cinese Bosma ha presentato una box camera soprannominata G1, basata su un sensore micro 4/3. Di fatto, questo sensore è stato sviluppato in collaborazione con Astrodesign per la camera compatta Sharp 8K (presentata qualche anno fa, ma mai commercializzata).

Ora la Bosma esce sul mercato come Astrodesign, prodotta in cooperazione fra le due aziende, e costituisce l’evoluzione definitiva della G-1. Le caratteristiche della nuova macchina? Acquisizione 8K a 30 o 25p, con bitrate di 200 Mbps, e 4K a 60, 50, 30, 25 o 24p, a 100 Mbps, con tempi di registrazione continua fino a 30 minuti.

La registrazione è possibile sia a 8 bit che a 10 bit, utilizzando il codec H.264 o H.265 per file MOV o MP4. Sul fronte della connettività, ci sono una HDMI 2.1 per la riproduzione, un ricetrasmettitore Wi-Fi e – tramite un jack RJ-45 – il supporto dei protocolli IPV4, RTP, RTSP o SRT per applicazioni di streaming.

Per finire, due parole su dimensioni (126 x 108 x 108.7 mm) e peso (1.25kg).

https://www.astrodesign.co.jp

L’articolo Astrodesign DC0200/Bosma G1, 8K in a box sembra essere il primo su Tutto Digitale.